L’invecchiamento cellulare è un fenomeno fisiologico presente in ogni organismo. Una delle sue principali cause è lo stress ossidativo, un processo che avviene in ogni cellula dell’organismo e che porta alla formazione di radicali liberi. La presenza di questi ultimi è fondamentale, ma quando l’equilibrio tra la loro produzione e la loro eliminazione da parte degli antiossidanti viene a mancare, si raggiunge un livello troppo elevato di radicali liberi, causa del danneggiamento delle strutture cellulari.

Alcuni fattori tra cui i farmaci, l’inquinamento, il fumo oppure l’eccessivo consumo di bevande alcoliche, contribuiscono ad alimentare lo stress a cui va incontro quotidianamente l’organismo. Per rallentare l’invecchiamento cellulare bisognerebbe seguire alcuni accorgimenti, partendo da uno stile di vita sano.

Alimentazione per prevenire l’invecchiamento cellulare

L’alimentazione può aiutare a prevenire l’invecchiamento cellulare. Mangiare in maniera corretta ed equilibrata è molto importante per rallentare il processo. Sono molti gli alimenti consigliati per limitare la produzione di radicali liberi. Un esempio sono tutti gli alimenti che contengono un’alta concentrazione di antiossidanti e che, per questo motivo, aiutano a mantenersi giovani combattendo l’eccessiva produzione di radicali liberi, lo stress ossidativo e conseguentemente l’invecchiamento precoce.

I cibi antiossidanti sono in grado di ostacolare l’azione dei radicali liberi e di impedire loro di danneggiare le cellule. Gli antiossidanti sono i perfetti alleati dell’organismo e sono rappresentati da minerali, vitamine o altri oligoelementi presenti in alcuni cibi che ingeriamo.

Frutta e verdura

Ideali per la lotta contro lo stress ossidativo sono la frutta e la verdura. In particolar modo hanno un ruolo importante gli agrumi, molto ricchi di vitamina C. In una dieta contro la sovrapproduzione di radicali liberi sono consigliati gli spinaci, che contengono zeaxantina e luteina, due importanti antiossidanti.

Tra gli ortaggi è inoltre consigliato il cavolo, ricco di vitamine C e A ma anche di flavonoidi e carotenoidi, entrambi nutrienti che aiutano a contrastare gli effetti dello stress ossidativo poiché dotati di ottime proprietà antiossidanti.

Cioccolato fondente

Un alimento utile a prevenire l’invecchiamento cellulare è il cioccolato fondente. L’azione antiossidante viene svolta dai flavonoidi, nutrienti contenuti in alta percentuale all’interno del cacao.

Il pesce

Il pesce è un ingrediente da introdurre necessariamente in una dieta per prevenire l’invecchiamento cellulare. Oltre a contenere vitamine, minerali e proteine, il pesce contiene anche molti grassi polinsaturi, tra i quali gli Omega 3, componenti fondamentali delle membrane cellulari.

Quando si cucina del pesce è inoltre possibile decidere di sfruttare le proprietà antiossidanti di erbe aromatiche e spezie che, oltre ad impreziosire le ricette rendendole più gustose, svolgono un ruolo fondamentale nella lotto contro i radicali liberi.